Speciale Natale – Regala la nuvola – Scopri di più ->

Lezioni live streaming

Condividi l'energia della pratica e cresci con le correzioni degli insegnanti!

.. ..

Prossimo evento

...

...

Orari

Il tema del mese

Dicembre | Karuna rasa

Questo mese sulla nuvola

Le lezioni del mese di dicembre sono dedicate alla ricerca dell’esperienza che scaturisce da karuna rasa, l’essenza del sentire compassionevole.

Conoscere gli “ingredienti” che costituiscono la nostra esperienza e non limitarci a viverli in maniera passiva, imparare a governarne il peso e l’intensità all’interno di noi, ci guida verso un vivere consapevole ed equilibrato.

Karuna rasa è connesso all’elemento acqua, il quale, come abbiamo visto bene lo scorso anno scolastico, è connesso all’aspetto di morbidezza e fluidità, rimarcando l’inconsistenza dei confini e la non separatezza dei fenomeni.

Dare spazio a karuna rasa, significa estendere i nostri confini al di là dell’io individuale, trascendere la dimensione del mio, tuo, del prima, del dopo, e immergersi nella realtà comune di tutte le cose. Perché ciò accada è necessario ammorbidirci, innanzitutto verso noi stessi.

Individuare le chiusure del corpo dove tendiamo a trattenere e lavorare sull’apertura di questi blocchi, ci insegna a osservarci, a notare quando ci chiudiamo, perché lo facciamo, come lo facciamo, e a lasciare andare le resistenze che ci impediscono di percepire l’altro in me e me nell’altro.



Vai all'articolo

✨ Ispirazione

Praticando la compassione verso noi stessi, i nostri limiti, le nostre cicatrici e i nostri acciacchi, impariamo ad ammorbidirci nei confronti di ciò e di chi la vita ci pone di fronte.

🧘🏻‍♂️ Asana

Settimana 1:
Hip opening

Settimana 2:
Backbend

Settimana 3:
Forward bend

Settimana 4:
Full spectrum



🤓 Focus

Durante le pratiche del mese di dicembre cercheremo di individuare le chiusure del corpo dove tendiamo a trattenere tensioni e di lavorare sull’apertura di questi blocchi, in modo da imparare a osservarci, a notare quando ci chiudiamo, perché lo facciamo, come lo facciamo, e a lasciare andare le resistenze che ci impediscono di ammorbidirci e aprirci al mondo.